Gli stranieri in Italia producono più ricchezza del Pil dell’Ungheria

on . Postato in news

La presenza degli immigrati rappresenta una forza lavoro divenuta indispensabile in molti settori, in quello agricolo, alberghiero, dei ristoranti e delle costruzioni.
L'apporto dei lavoratori stranieri regolari in Italia al Pil del 2016 ammonta a131 miliardi di euro, ossia circa il 9% del Prodotto interno lordo totale (1.670 miliardi), una percentuale che va oltre il Pil podotto da paesi come l'Ungheria (124,3 miliardi) o la Slovenia (44 miliardi).

Vertice di Gothemburg, novembre 2017: saranno sanciti 20 principi – diritti in ambito lavorativo. 28 proclamazioni Pilastro Sociale Ue

on . Postato in news

Al vertice Ue di Gothenburg del 17 novembre, via libera da parte dei 28 alla proclamazione del Pilastro Sociale Ue, il cui testo verrà firmato ufficialmente.
Il testo sui 20 principi e diritti sociali chiave presentati dalla Commissione lo scorso aprile, sono stati concordati all'unanimità dal Consiglio occupazione.

PEDALATA “BICINROSA”

on . Postato in news

Nello scorso mese di settembre, a Roma, presso la Sala della Protomoteca del Campidoglio, si è tenuta una giornata informativa dal titolo “l’Europa contro il cancro al seno: lo sport come prevenzione” organizzata in occasione della settimana europea dello Sport.

In tale occasione si è svolta una conferenza stampa di lancio di “Bicinrosa”, evento organizzato dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea con il supporto dello Europe Direct di Roma previsto a Roma il 22 ottobre.

COP23: l'UE dovrebbe incrementare i propri obiettivi climatici

on . Postato in news

In vista del prossimo round dei colloqui climatici dell'ONU che si svolgono a Bonn dal 6 al 17 novembre, i deputati invitano l'UE a definire una strategia "emissioni zero" entro il 2018.
Nella risoluzione votata recentemente, i deputati hanno approvato raccomandazioni per le Istituzioni dell'UE e per i Paesi in vista della riunione COP23 di novembre a Bonn.

Studio Europa

Lo Studio Europa è lo studio radiofonico della Rappresentanza. Lo studio radio permette a tutte le emittenti radiofoniche che lo richiedano di registrare, montare e trasmettere, in diretta o in differita, programmi incentrati sull'Unione europea. Cliccando qui sotto potete trovare le trasmissioni di 22 minuti – Una settimana d'Europa in Italia e Un Libro per l'Europa.

http://ec.europa.eu/italia/studio_europa/index_it.htm