Terremoto: Corpo solidarietà Ue, primi giovani a Norcia

on . Postato in news

Il Corpo di solidarietà Ue, entrato in azione da un anno, ha mandato a Norcia i primi 16 giovani volontari europei per aiutare la ricostruzione di molti edifici crollati in seguito al terremoto, tra cui la Basilica di San Benedetto e il monastero dei Benedettini.

Questi giovani partecipano al progetto "Gioventù europea per Norcia" guidato dall'organizzazione italiana Kora e provengono un po' da tutta Europa. Questo progetto permette inoltre la collaborazione con i giovani e gli anziani di Norcia, tramite l'organizzazione di seminari, attività all'aperto e manifestazioni culturali. Il commissario Ue alla cultura e ai giovani Tibor Navracsics si recherà proprio a Norcia il 4 e 5 settembre prossimi per vedere di persona i progetti e incontrare i volontari e le autorità locali. Ha inoltre dimostrato l'importanza di questo progetto dicendo che il lavoro di questi giovani dona un importante contributo all'imminente Anno europeo del patrimonio culturale.
La Commissione Europea ha fatto sapere che da Settembre altri giovani parteciperanno ad ulteriori progetti guidati dall'organizzazione Arcs-Arci Culture Solidali e dal Comune di Pescara. In pratica, da oggi al 2020, saranno 230 i giovani volontari che sosterranno le città italiane colpite dai terremoti, per un totale di 790mila euro concessi da Bruxelles per tali progetti.

Studio Europa

Lo Studio Europa è lo studio radiofonico della Rappresentanza. Lo studio radio permette a tutte le emittenti radiofoniche che lo richiedano di registrare, montare e trasmettere, in diretta o in differita, programmi incentrati sull'Unione europea. Cliccando qui sotto potete trovare le trasmissioni di 22 minuti – Una settimana d'Europa in Italia e Un Libro per l'Europa.

http://ec.europa.eu/italia/studio_europa/index_it.htm