Festa dell’Europa 2017: "60 di Unione: un voto tira l'altro”

on . Postato in news

 

Scritto da Elena Pozzetti


Giovedì 11 Maggio 2017 si è svolta in Piazza Cavour la Festa dell'Europa dal titolo "60 anni di Unione: un voto tira l'altro" che ha rappresentato la fase conclusiva dei percorsi formativi svolti in questi mesi sui temi della cittadinanza europea ed in particolare sull'esercizio del voto, grazie alla collaborazione degli educatori professionali Luca Bergamasco e Massimo Sala.

La festa, organizzata dal Centro Informativo Europe Direct Vercelli in collaborazione con Ufficio Scolastico Territoriale, Università del Piemonte Orientale e i ragazzi che svolgono il Servizio Civile Nazionale presso il Comune di Vercelli e Coverfop, ha visto la partecipazione di numerosi ragazzi delle scuole elementari, medie e delle superiori i quali, durante la mattinata hanno affollato la piazza e partecipato alle attività organizzate.
I ragazzi hanno potuto mettere in pratica quanto appreso in classe sui diritti di cittadinanza e sull'esercizio al voto attraverso un grande gioco a squadre ognuna delle quali ha rappresentato uno Stato dell'Unione Europea. Con il coinvolgimento dei negozianti che hanno dato la disponibilità a partecipare al gioco, le varie squadre hanno raccolto delle proposte di legge.
Dando vita ad una simulazione del Parlamento Europeo, attraverso un vero e proprio dibattito, i ragazzi della IV ATR del Liceo Scientifico Avogadro insieme ai ragazzi che stanno svolgendo il loro periodo Erasmus presso l'Università del Piemonte orientale a Vercelli e Novara ed i ragazzi del Servizio Civile Nazionale, hanno stilato dei criteri di scelta delle proposte fatte dai vari Stati membri.
Infine il Parlamento Europeo ha votato le proposte ammesse e ha promulgato una legge europea. La legge scelta è stata quella proposta dall'Italia: "Tariffe più economiche per i giovani universitari che viaggiano in Europa".
Hanno partecipato alla manifestazione i ragazzi del Liceo Scientifico A. Avogadro di Vercelli, la Scuola elementare Rodari di Vercelli e la Scuola Media Verga di Vercelli
Al percorso formativo hanno partecipato, inoltre, i seguenti istituti: I.C. di Gattinara - Scuola Media sede di Gattinara, I.C. di Gattinara - Scuola Media sede di Roasio, I.C. Baranzano Scuola Media di Serravalle, I.C. Baranzano Scuola elementare di Valduggia, I.C. Asigliano – Scuola Media sede di Asigliano e I.C. Asigliano - Scuola Media sede di Villata.

Studio Europa

Lo Studio Europa è lo studio radiofonico della Rappresentanza. Lo studio radio permette a tutte le emittenti radiofoniche che lo richiedano di registrare, montare e trasmettere, in diretta o in differita, programmi incentrati sull'Unione europea. Cliccando qui sotto potete trovare le trasmissioni di 22 minuti – Una settimana d'Europa in Italia e Un Libro per l'Europa.

http://ec.europa.eu/italia/studio_europa/index_it.htm